News

Bonus Internet 2022

Fino a 2.500€ per la digitalizzazione delle PMI

Con l’avanzare della trasformazione digitale e la conseguente necessità di rendere le PMI sempre più connesse, il MiSE ha di recente introdotto il Bonus Internet 2022. Il voucher erogato prevede una copertura per un massimo di 2.500€ per le imprese che stipulano contratti di connessione ad alta velocità.

La pubblicazione del 9 febbraio 2022 in Gazzetta Ufficiale ha determinato lo stanziamento del voucher da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

Sostanzialmente, l’obiettivo è incentivare la digitalizzazione delle imprese, favorendo la stipula di contratti di connessione internet ad alta velocità.

A gestire le domande per il voucher sarà Infratel Italia. In attesa che prenda in mano il compito, vediamo come funziona il Bonus Internet 2022.

Beneficiari e importi del Bonus Internet 2022

A poter presentare domanda di accesso al voucher saranno le micro, piccole e medie imprese regolarmente iscritte al REI.

L’ammontare massimo del voucher va da 300 a 2.500€ in caso di step change, ovvero l’incremento della velocità di connessione superiore a 1Gbit/s. Più dettagliatamente i voucher vengono suddivisi in tre fasce a seconda delle caratteristiche di connettività e velocità di connessione.

Vincoli del Bonus

Da ricordare che i voucher non possono essere erogati in caso di cambio operatore fra servizi aventi le stesse caratteristiche. Non sono riconosciuti neanche nel caso di passaggi di intestazione del contratto nella medesima sede d’impresa.

Inoltre, a ciascun beneficiario può essere erogato un solo voucher e in caso di portabilità è prevista la possibilità di trasferire l’ammontare residuo.

Domanda per il voucher

Nei 30 giorni successivi la pubblicazione in Gazzetta, Infratel Italia dovrà predisporre un Piano tecnico ed un manuale operativo per la domanda di accesso, contenente:

  • la descrizione dell’intervento;
  • i criteri di ammissibilità;
  • le modalità di attuazione;
  • il relativo quadro economico.

Dalla data di avvio, le PMI avranno 24 mesi di tempo per richiedere il voucher Internet. I Bonus vanno concessi entro questo intervallo di tempo fino all’esaurimento delle risorse stanziate.