News

Incentivi per l’energia green

Online il bando PNRR per l’energia green

Recente è la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto attuativo del MiSE sull’Investimento 5.1 Rinnovabili e batterie previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

L’obiettivo della misura è quello di favorire ed incoraggiare la produzione di energia green e rinnovabile, attraverso strumenti quali:

  • moduli fotovoltaici innovativi,
  • aerogeneratori,
  • sistemi di accumulo.

Lo sviluppo dell’Incentivo è necessario al fine di ridurre la dipendenza da importazioni dall’estero e di contribuire all’occupazione e crescita del Paese. In seconda battuta, il progetto si inserisce all’interno della transizione green che l’Italia sta attraversando e che coinvolge soprattutto le aziende.

Tuttavia, va sottolineato che per l’erogazione degli incentivi rinnovabili alle imprese è necessario attendere una serie di provvedimenti.

I progetti del PNRR per l’energia green

I progetti che rientrano in questa fattispecie hanno l’obiettivo di favorire la transizione verde del Paese puntando su:

Energia prodotta da fonti rinnovabili

Aumento della resilienza ai cambiamenti climatici

Sostegno agli investimenti in ricerca e innovazione

Incentivi al trasporto pubblico sostenibile

Le agevolazioni

Le agevolazioni per il passaggio all’economia verde e all’energia green saranno concesse nelle seguenti forme, anche in combinazione tra loro:

  • finanziamento agevolato,
  • contributo in conto interessi,
  • o in conto impianti,
  • oppure contributo diretto alla spesa.

Le modalità di erogazione sono definite in fase di negoziazione in base alle caratteristiche dei progetti e dei relativi ambiti di intervento.

Incentivi alle imprese

Le risorse erogabili verranno stanziate tramite contratti di sviluppo, con nuove domande oppure con la riapertura di quelle sospese per assenza di fondi.

Le richieste devono riguardare progetti avviati dopo febbraio 2022 e devono contenere alcuni elementi necessari all’accertamento dei requisiti. Lo sportello per le richieste sarà aperto dalle ore 12.00 del giorno 11 aprile e fino alle ore 17.00 del giorno 11 luglio.