News

Transizione Industria 4.0 agevolata dal Bando per le PMI

Industria 4.0 e il Bando a sostegno dei progetti delle PMI

Dal 1° marzo fino al 20 aprile 2021 sarà possibile candidarsi per l’ottenimento del finanziamento a fondo perduto di 1,2 milioni di euro promosso dal MADE Competence Center.

Con questa iniziativa, il MADE sostiene la realizzazione di progetti di Industria 4.0, presentati dalle piccole e medie imprese.

Lo scopo del bando e dell’iniziativa è quello di incentivare la realizzazione di:

  • progetti di innovazione (di prodotto, di processo e di organizzazione),
  • di ricerca industriale,
  • di sviluppo sperimentale

sui temi di Industria 4.0.

Il contributo spettante ad ogni progetto si attesta intorno ai 100 mila euro. I progetti verranno selezionati e valutati da MADE, che sceglierà i più conformi ai punti sopra descritti.

Inoltre, il MADE metterà a disposizione una serie di servizi orientati al supporto degli investimenti, tramite finanza agevolata.

Un istituto bancario valuterà le condizioni per l’ottenimento del finanziamento.

Il bando si rivolge a microimprese e start up, piccole, medie e grandi imprese che possono presentarsi in forma singola o in collaborazione tra loro.

Il 10 marzo 2021 alle 17:00 sarà possibile partecipare al Webinar di presentazione del bando. Per partecipare sarà necessario iscriversi sul sito.

“Questo bando è rivolto ad una platea ampia per stimolare la domanda di innovazione. La nostra fabbrica digitale e sostenibile è pronta ad accogliere nuove candidature, che ci aspettiamo di ricevere molto numerose”, queste le parole di Marco Taisch, Presidente del MADE Competence Center Industria 4.0.

Grazie all’erogazione di questi finanziamenti, sarà possibile concretizzare la transizione verso l’Industria 4.0 che alcune imprese hanno già iniziato.

Promuovere lo sviluppo tecnologico e digitale, nonché la creazione di competenze specialistiche nel settore industriale: questi gli obiettivi del Bando.